Genova pensa a parcheggi protetti per bici e monopattini

Liguria
e8eb27016074272253f5d9a1b340c297

Mozione propone anche di usare spazi confiscati alle mafie

E' stata votata all'unanimità dal consiglio comunale di Genova la mozione presentata dall'opposizione (Lista Crivello) che chiede al sindaco e alla giunta di adoperarsi per creare dei parcheggi sicuri, magari al coperto, per bici e monopattini, elettrici o meno, in modo da promuovere ancora di più la mobilità dolce. In particolare il documento invita la giunta ad avviare, anche con il coinvolgimento dei municipi, delle associazioni e dei cittadini, "un dialogo con i gestori dei parcheggi al coperto, affinché si trovi il modo di utilizzare gli spazi non sfruttabili dalle auto, per dare un riparo adeguato e possibilmente con prese per la ricarica dei mezzi elettrici". Un'altra ipotesi potrebbe essere quella di allestire dei "ripari" al chiuso in alcuni degli immobili confiscati alle mafie nel centro storico o nei locali sotto ai voltini della ferrovia a Sampierdarena (via Buranello). Nella proposta si parla anche della possibilità di trovare parcheggi per bici e monopattini nei pressi delle scuole o delle aziende. Infine, la mozione, chiede che il Comune faccia partire una campagna di comunicazione per diffondere maggiormente la mobilità sostenibile e che la creazione di assi protetti per questo tipo di mezzi sia estesa anche nei municipi di ponente e centro ponente. (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24