Picchia la compagna, arrestato

Liguria
f08798163ddced52e13f62ea7be6bdb2

Polizia interviene a Genova in una casa dopo allarme dei vicini

Botte alla compagna che vuole lasciarlo e alla figlia di lei che tenta di difenderla.
    L'ennesimo episodio di violenza contro delle donne è andato in scena ieri pomeriggio, ma questa volta gli agenti sono intervenuti arrestando il compagno, un uomo di 37 anni di origini marocchine.
    I poliziotti sono intervenuti dopo la chiamata di alcuni vicini che segnalavano urla dall'appartamento. Quando hanno bussato alla porta hanno trovato la donna con una ferita al volto e i mobili a terra. La donna ha raccontato che la relazione era durata sette mesi durante i quali il compagno l'ha sempre picchiata per gelosia mentre era ubriaco. Per due volte le ha procurato gravi lesioni. Anche la figlia è stata vittima delle percosse mentre cercava di difendere la madre. Ieri, durante l'ennesimo tentativo di cacciarlo di casa e di chiudere la relazione, l'uomo ha reagito picchiando le due con calci e pugni e ferendo di striscio al sopracciglio la compagna con un coltello da cucina. (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24