Bucci, in spiagge posti a scacchiera ogni 10 metri quadrati

Liguria
a668d72dc2a8165e316d9d32b7c1dfdd

A Genova controlli affidati alla protezione civile

Da domani il Comune di Genova riaprirà le spiagge e le scogliere consentendo solo il transito e gli sport, non ancora lo stazionamento, per poter prendere il sole.Il Comune pensa di introdurre il criterio dei dieci metri quadrati disponibili a ogni nucleo familiare o singola persona.
    Lo spiega il sindaco Marco Bucci. La misura sarà contenuta in un'ordinanza in vigore dalla mezzanotte di oggi fino al 2 giugno.
    "Non siamo ancora in grado di poter gestire gli affollamenti, per cui non possiamo consentire lo stazionamento in spiaggia, domani abbiamo fissato un incontro in Anci per discutere il tema. Prevediamo un sistema di controllo degli accessi nelle spiagge attraverso la Protezione civile e alcune associazioni di volontariato. Nelle spiagge libere il Comune metterà delle segnalazioni con il criterio dei dieci metri quadrati per nucleo familiare o singola persona. Ci saranno dei segnali sulla spiaggia e ci sarà l'obbligo di occupare uno spazio per nucleo familiare o singola persona". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24