Tentano furto in villa e picchiano passante, arrestati

Liguria
1bc91783dbf4330079aea9e0985a8f08

Uno è stato fermato con l'uso dello spray al peperoncino

(ANSA) - GENOVA, 13 MAG - I carabinieri di Sestri Levante hanno arrestato due uomini, di 33 e 62 anni, per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. I due, ieri pomeriggio, stavano cercando di scavalcare il muretto di cinta di una villa in via Nazionale, quando sono stati notati da un passante che ha provato a farli desistere suonando il clacson e, dopo avere posteggiato, ha chiamato il custode. Uno dei due si è avvicinato al passante, lo ha preso a pugni e gli ha ordinato di consegnargli il cellulare. Vedendo che l'automobilista continuava a provare a chiamare il custode, gli hanno preso le chiavi di casa e lo hanno minacciato di morte dicendogli di sapere dove abitava. Dopo avergli lanciato le chiavi in faccia i due sono scappati. I carabinieri, guidati dal capitano Luca Mechilli, li hanno raggiunti alla stazione dove uno dei due li ha minacciati di morte con un coltello a serramanico. Per disarmarlo, i militari hanno usato lo spray al peperoncino (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24