A Sestri P. muro per 'Spesa sospesa'

Liguria
@ANSA
803704fa9f197ea70ac02944262eb832

Una donatrice, 'iniziativa andrebbe pubblicizzata di più'

Una signora lascia un sacchetto di generi alimentari appeso alla grata dal sottopasso della stazione ferroviaria di Sestri Ponente e si allontana dal 'Muro della Gentilezza'. "Ho lasciato generi alimentari. Avrei voluto metterci più roba ma non potevo. Spero vadano a chi ne ha bisogno". Un cartello recita 'prendi quello che ti serve'. E' la Spesa Sospesa, così è stata rinominata questa bella iniziativa per le persone più' bisognose. "Dovrebbe essere pubblicizzata di più. Le persone si devono aiutare soprattutto in un momento come questo a causa dell'emergenza Coronavirus".
    "Fosse per me - continua la signora - dovrebbe essere fatta un'iniziativa di questo genere nei supermercati, che ne so un carrello dove chi può mette quello che vuole". Il 'Muro' della solidarietà si è sviluppato qui tempo addietro dall'idea di Federica Martellotta, un' infermiera del Asl 2 dell'ospedale Santa Corona e impegnata nel sociale. Oggi quanto mai importante con le nuove difficoltà economiche per l'emergenza coronavirus.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24