Uccise medico per vendetta, pena 30 anni

Liguria
@ANSA
daddca1d08188ce86539cf315ae99ff3

Risarcimento per familiari vittima e per l'Ordine dei medici

Il gup di Imperia ha condannato a 30 anni di reclusione con rito abbreviato Vincenzo Mercurio, 56 anni, l'ex commerciante ambulante di Ventimiglia, per l'omicidio del medico legale Giovanni Palumbo, avvenuto il 27 settembre del 2018. Mercurio è accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà. L'omicida entrò nello studio del professionista, a Sanremo, e lo uccise a coltellate.
    Mercurio si vendicò di Palumbo, 61 anni, di Vallecrosia, per una perizia considerata sfavorevole, nell'ambito di un procedimento giudiziario legato alla perdita della vista da un occhio. Il giudice ha disposto un risarcimento di 800 mila euro ciascuno per i due figli del medico; 500 mila euro alla moglie e 30 mila euro all'Ordine dei Medici. "La sentenza ha fatto giustizia ed è ciò che abbiamo sempre chiesto per la famiglia - ha commentato l'avvocato di parte civile, Marco Bosio - Abbiamo sempre sostenuto che il professore fosse un eroe, morto per il suo rigore e per l'amore per la professione".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24