Coronavirus: scritta contro cinesi a Genova

Liguria
@ANSA
df20caa22c82ff023baa334cb37a1755

E' comparsa nel quartiere di Marassi ed è stata cancellata

(ANSA) - GENOVA, 28 FEB - "Cinese infame, topo nella fogna": questa la scritta, accompagnata da croci celtiche, comparsa sul selciato del campetto da calcio dei Giardini Lamboglia, in viale Bracelli a Marassi. Un gesto che si inserisce nel clima di intolleranza legato alla fobia collettiva da emergenza coronavirus che ha preso di mira i cinesi. "Ho provveduto immediatamente a girare le foto alle forze dell'ordine e a richiedere all'area tecnica del Municipio la rimozione delle scritte - ha spiegato Massimo Ferrante, presidente del Municipio III Bassa Val Bisagno - Più del coronavirus la mia preoccupazione è il dilagare di gratuita ignoranza e becero razzismo". Sull'episodio indaga la Digos. "E' un atto da condannare", ha detto il consigliere comunale della Lega Davide Rossi.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24