Ponte: Pg Genova, lavoro Procura garanzia affermazione del diritto

Liguria
@ANSA
1dc43dd7bacb54513a3efddf096f77b4

Città colpita ma non morta

Il crollo del ponte Morandi "è stata una tragedia umana ed economica che continua ad arrecare gravi danni alle imprese che lavorano intorno al porto". Lo ha detto l'avvocato generale Tommaso Grassi, procuratore generale facente funzioni, nel corso dell'inaugurazione dell'anno giudiziario a Genova. "La città è stata colpita a morte ma non è morta - ha detto Grassi -. Siamo stati capaci di risorgere dalle macerie.
    La tragedia è anche un grande caso giudiziario. Non potrà mai essere lenito il dolore che ha causato, il vuoto è incolmabile, ma può essere riaffermato il valore della ragione, e solo il diritto assolve a questo compito. Il lavoro straordinario che sta portando avanti la procura è una garanzia della affermazione del diritto e quindi della ragione".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24