Uil, Zls ferma, mancano nomine Governo

Liguria
@ANSA
c776f35f4541de2427dc4406ceb4fc44

In ritardo di un anno. Se arrivano si può partire ad aprile

(ANSA) - GENOVA, 28 GEN - "La Zona logistica semplificata a Genova non parte perché mancano le nomine dei due rappresentanti del ministero dei Trasporti e della presidenza del Consiglio nel comitato di pilotaggio, il comitato di indirizzo della Zls". La denuncia arriva dal segretario regionale ligure della Uil Mario Ghini, che lo sottolinea a un convegno di Federmanager. La Zls, prevista dal decreto Genova, potrebbe essere un volano in più per lo sviluppo, grazie alle semplificazioni amministrative e burocratiche che prevede ma ancora non parte. "Siamo in ritardo di un anno almeno, il decreto è di quasi 18 mesi fa - ha detto Ghini -. Il comitato di pilotaggio, di cui fanno parte rappresentanti del territorio e del governo, è quello che deve dare il via ai progetti per andare ad applicare il perimetro della Zls, mettere in campo strumenti e interventi. Un lavoro complesso che ha bisogno di 3 o 4 mesi. L'Autorità portuale pochi giorni fa ci ha detto che se fanno le nomine è pronta a far partire il lavoro fra fine marzo e aprile".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24