377 malati gioco azzardo in Liguria

Liguria
@ANSA
80ae07fe5ec03f2d82dc7a9ee1d848b8

Regione e Alisa lanciano campagna con comico Daniele Raco

 Sono stati 377 i malati di gioco d'azzardo patologico seguiti dai Sert nel 2019 in Liguria, ma sono solo la punta dell'iceberg di un fenomeno più esteso. E' il quadro emerso a Genova alla presentazione del nuovo cortometraggio voluto da Regione Liguria e Alisa per prevenire e informare i cittadini sui rischi del gioco d'azzardo. Presenti il vicepresidente Sonia Viale, il commissario di Alisa Walter Locatelli e il cabarettista Daniele Raco, protagonista del video. "Mi sono accorto di essere malato di gioco quando per grattare il formaggio usavo una moneta - sorride Raco riferendosi ai gratta e vinci -. Io sono la prova vivente che si può smettere di giocare d' azzardo, nel percorso di recupero per prima cosa è importante rendersi conto di avere una malattia e che si può uscirne". Il quadro emerso dai dati dei Sert rileva nel 2019 47 soggetti in Asl 1, 63 in Asl 2, 124 in Asl 3, 37 in Asl 4 e 106 in Asl 5. Dal 2011 al 2018, sono stati presi in carico oltre 1.000 pazienti in tutta la Liguria.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24