Famiglie lavoratori Iml in corteo

Liguria
@ANSA
440061d996b026ef0490836f800b7037

Operai: 'I Farina con le ville a Houston, noi senza soldi'

(ANSA) - CASARZA LIGURE, 21 DIC - E' stato fissato per il 14 gennaio l'incontro in Regione per affrontare la crisi della IML di Casarza Ligure con 53 dipendenti che non ricevono lo stipendio da tre mesi. L'azienda, che produce raccordi per il settore petrolifero, da mesi ha una crisi di commesse. Questa mattina un corteo con in testa i sindaci della Val Petronio, le organizzazioni sindacali ed i lavoratori con le loro famiglie è partito dalla fabbrica di Bargonasco e ha raggiunto la sede del Comune di Casarza. "Avremo un vertice in Regione il 14 gennaio - ha spiegato il sindaco Giovanni Stagnaro - faremo il punto della situazione. Spero ci sia anche l'azienda". Rabbia verso la proprietà dei fratelli Farina: "Non si vedono da tempo - dice lavoratore - non esiste un piano industriale e pare che non abbiamo versato neppure i contributi previdenziali. Loro nelle ville di Houston e noi senza soldi a Natale". Per gli operai il 14 gennaio è troppo distante. "Vorrei che i politici ci spiegassero come facciamo a vivere", dicono gli operai.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24