Scuola plastic free a Sarzana con l'idea di un ragazzino

Liguria
@ANSA
6bd493a6d2228a3b1b7c368a72b23016

Ponzanelli: "Primo passo per avere un Comune senza plastica"

 Una scuola plastic free. Dal sogno di un ragazzino, Michele, progettato per l'esame di terza media, fino alla realtà. Millecinquecento borracce per tutti i bambini delle scuole elementari e medie sono state consegnate dalla sindaca di Sarzana Cristina Ponzanelli. "Si tratta del primo passo di una campagna plastic free del Comune di Sarzana che abbiamo voluto cominciare dai nostri cittadini più piccoli, perché il futuro è nelle loro mani, come recita lo slogan che abbiamo voluto su ogni borraccia. Ci siamo lasciati ispirare dall'idea di un bambino perché a loro dobbiamo lasciare un mondo migliore domani". Michele, oggi in prima superiore, ha detto di essere contento di aver visto il suo sogno realizzato. Da grande vuole fare l'ingegnere, perché ama la matematica e la fisica. Il Comune di Sarzana proseguirà il progetto con la consegna di altre 1300 borracce ai ragazzi delle scuole superiori prima di Natale. E il progetto per il 2020 è l'installazione di fontanelle per l'erogazione gratuita di acqua.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24