Dal Comune 'etichette' per idee sociali

Liguria
@ANSA
9cc6ba8bb3fb137088f464390e19a3d4

Progetto realizzato col contributo della Compagnia di San Paolo

 Alcuni progetti hanno già ottenuto l'etichetta 'Genova People Friendly', ma l'obiettivo del Comune di Genova, che ha lanciato il progetto attraverso l'assessorato al Personale, pari opportunità e diritti con il contributo della Compagnia di San Paolo, è farli nascere e crescere, con un'attenzione particolare a bambini, adolescenti e anziani.
    'Genova People Friendly' è stato presentato questa mattina a palazzo Tursi. Si tratta di un sistema di attribuzione di determinati 'label', etichette, a soggetti, associazioni, enti e aziende distinti in azioni che contribuiscano a sviluppare una città vivibile da parte di tutti. I primi progetti che hanno ottenuto il 'label', un logo con la lanterna stilizzata, riguardano la promozione di 'mercatini delle pulci' per i più piccoli nei giardini della città, ma anche incontri sul cyberbullismo e altre insidie della rete dedicati agli adolescenti. Infine, la seconda edizione di Clickeasy, lezioni di digitale per introdurre gli 'over 65' a tecnologia e servizi online.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24