Esce da carcere e distrugge citofono della caserma dei carabinieri

Liguria
@ANSA
c2a49b603b456608ee864fd07cac706b

Arrestato un bosniaco sessantenne

Esce dal carcere e tra le prime cose che fa va a distruggere il citofono della caserma dei carabinieri di Genova Molassana. L'autore del gesto, un uomo di 62 anni di origini bosniache è stato arrestato ed è tornato in cella. E' successo la scorsa notte. I militari sono stati allertati dal suono del citofono e quando si sono affacciati hanno visto l'uomo che armeggiava lì intorno. L'uomo è stato bloccato immediatamente da un equipaggio del nucleo radiomobile e dai carabinieri della stazione. I militari hanno così potuto anche scoprire che sull'uomo gravava un divieto di dimora a Genova per una rapina impropria.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24