Taglio piante sbagliato, ditta nei guai

Liguria
genova

Non ha fatto intervento selettivo. Rischia multa 10.000 euro

 Gli operai di una ditta incaricata di pulire il greto del fiume Roya a Ventimiglia sono finiti nel mirino dei carabinieri forestali per avere raso al suolo la vegetazione invece di eseguire un taglio selettivo e ujna fascia di rispetto per il rifugio dell'avifauna. Rischiano una multa da mille a diecimila euro perchè il lavoro avrebbe compromesso una importante un'oasi faunistica che rientra nei Siti di Interesse Comunitario (Sic). Le irregolarità riscontrate dai carabinieri forestali riguardano la violazione del piano di gestione del bacino, firmato tra il Comune di Ventimiglia e la Regione Liguria. Le indagini proseguono attraverso l'analisi della documentazione.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24