New Gel Genova, presidio blocca cancelli

Liguria
genova

Bloccata entrata mezzi dalla notte. Sul posto volanti e Digos

(ANSA) - GENOVA, 19 SET - Nuova protesta davanti alla sede ditta di trasporti New Gel di Genova Bolzaneto. Da questa notte una quarantina di persone, tra lavoratori, sindacalisti appartenenti alla sigla Si Cobas e antagonisti, presidiano i cancelli impedendo l'ingresso dei mezzi per protestare contro le condizioni di lavoro degli autisti e il mancato rinnovo del contratto a due lavoratori. Sul posto le volanti della polizia e la Digos, ma la situazione è al momento tranquilla. Una protesta simile era stata organizzata la notte tra il 29 e il 30 agosto.
    In quel caso erano anche stati bruciati dei bancali per bloccare la strada e un manifestante era rimasto contuso dopo che un'auto aveva tentato di forzare il blocco. In quel caso la Digos aveva denunciato 19 persone per manifestazione non autorizzata, violenza privata e blocco stradale in virtù delle nuove norme contenute nel decreto Sicurezza bis. Il blocco è stato tolto intorno alle 13. La tregua nella protesta, cominciata la scorsa notte alle 3, è arrivata con la notizia che l'azienda ha accettato di aprire un tavolo di confronto con il sindacato Si Cobas che chiede per gli autisti migliori condizioni di lavoro e il reintegro di due lavoratori a cui non è stato rinnovato il contratto.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24