Campane Bonassola continuano a suonare

Liguria
genova

Mute solo in guerra.Sosterremo parroco anche in battaglia legale

(ANSA) - LA SPEZIA, 14 SET - Le campane a Bonassola devono suonare. Lo hanno deciso i parrocchiani, interpellati da don Giulio Mignani dopo che alcuni cittadini avevano chiesto che venisse eliminata l'Ave Maria del mattino perché disturba il riposo. Il sacerdote ha deciso di interrogare i parrocchiani sul da farsi, accorsi in oltre 400 alla riunione. Molti hanno anche telefonato al parroco ed hanno dato il loro parere favorevole.
    "Hanno deciso di inviare una lettera, scritta col cuore, a chi si lamenta per spiegare che cosa rappresentano per noi le campane. Un anziano - racconta don Giulio all'ANSA - ha ricordato che le campane erano state fatte zittire solo nel periodo della guerra. Sono fiducioso, saremo compresi". In passato erano stati adottati accorgimenti, come eliminare i rintocchi notturni. Se la lettera non avrà l'effetto sperato, i parrocchiani, che stanno raccogliendo firme, hanno detto di esser pronti a sostenere anche economicamente il 'don' in una eventuale battaglia legale, perché il suono delle campane non si fermi.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24