Cade da tetto deposito, muore 23enne

Liguria
@ANSA
198ea6083a6853027e32b2d2acb809ed

Era tra equipaggio yacht al porto di Imperia, forse faceva parkour

Un ragazzo inglese di 23 anni, Connor Raymond, di Londra, appartenente all'equipaggio di uno yacht ormeggiato al porto di Imperia, è morto dopo aver compiuto un volo di circa dieci metri dal tetto di un edificio abbandonato adiacente al museo Navale, l'ex deposito Salso di Calata Anselmi. Il suo corpo è stato trovato questa notte dai vigili del fuoco che lo stavano cercando su input della polizia, allertata dalla sorella che non aveva più sue notizie da un paio di giorni. I soccorritori sono riusciti a rintracciarlo dalla localizzazione del telefono cellulare e quando sono saliti sul tetto dell'edificio hanno scoperto una falla in una struttura di plastica, al di sotto del quale giaceva il corpo del giovane, precipitato in un cortile. Il giovane secondo i primi accertamenti si sarebbe trascinato dopo la caduta, senza dunque morire sul colpo, senza però riuscire a chiedere soccorso.
    Non si sa per quale motivo il 23enne sia salito sul tetto e da dove sia entrato. Gli investigatori ipotizzano un incidente, escludendo il coinvolgimento di terze persone: l'ipotesi è che sesse facendo parkour, la disciplina che porta a superare ostacoli saltando o arrampicandosi. Alcuni giorni fa era stata segnalata un'intrusione nel Museo Navale e forse i due episodi sono collegati.

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24