Porto Genova: Autorità, 2,5 mln a Culmv

Liguria
@ANSA
f780fb17fa5dfa1a82084bd4ad84493d

Per la formazione e il reimpiego degli inabili

(ANSA) - GENOVA, 7 AGO - Acquisito il parere sulla compatibilità con le norme europee, l'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale (Genova e Savona) ha dato il via libera all'erogazione alla Compagnia unica dei lavoratori portuali (Culmv) di 2,5 milioni per la formazione e il reimpiego dei soci inadatti al lavoro in banchina. Nel dettaglio si tratta di 562 mila euro per la formazione effettuata dalla Culmv ai soci nel 2018, un altro milione e mezzo da destinare al reimpiego di 38 soci inabili relativi al 2018 e sono stati sbloccati 500 mila euro di formazione relativi al 2017. "Con questa delibera diamo un contributo significativo al mantenimento dell'equilibrio economico-finanziario della Culmv - ha spiegato il presidente dell'Autorità, Paolo Emilio Signorini - accanto a questo resta l'altro problema di debolezza della Compagnia cioè la necessità di offrire ai terminalisti prestazioni più efficienti e avere in cambio una tariffa più adeguata: questa è la sfida da affrontare e speriamo di risolverla quest'anno".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24