Fondi Lega: Belsito, per 'dopo' chiedere a Maroni-Salvini

Liguria
@ANSA
ec9b6812d97efc952a37edf532433444

Ex tesoriere, mi hanno lasciato solo ma io ho coscienza a posto

 "Sono stato lasciato a lottare da solo. Ma io ho la coscienza a posto. Ho lasciato i conti in ordine, i miei investimenti hanno generato tutti plusvalenze.
    Quello che è successo dopo non devono chiederlo a me, non posso sapere come hanno usato quei soldi Maroni e Salvini". Lo ha detto l'ex tesoriere della Lega Francesco Belsito commentando la sentenza della Cassazione che ha annullato la condanna a 3 anni e 9 mesi perché prescritta per truffa allo Stato rinviando in corte d'appello per quanto concerne l'appropriazione indebita.

"Mi sento più che innocente. Sono disposto al confronto con l'attuale segretario del Matteo Salvini per dimostrare la mia buona fede e il mio buon governo dei fondi della Lega". Lo ha detto all'ANSA Belsito dopo la condanna che lo ha ritenuto responsabile dell'appropriazione indebita di 5.7 milioni investiti a Cipro e in Tanzania. "Con questi e altre 148 operazioni che allora avevo fatto fuori dell'area Euro - ha aggiunto- ho fatto guadagnare il partito".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24