Tar boccia delibere contro le aperture di circoli in centro a Genova

Liguria
genova

Emesse da Comune e Regione. Esposto di Arci e Associazione Consumatori

 Il Tar della Liguria ha bocciato le delibere del Comune di Genova e della Regione che vietavano nelle cosiddette "zone di pregio", il centro storico, l'apertura di circoli e associazioni dove poter somministrazione alimenti e bevande. La sentenza del Tar definisce il provvedimento un atto con cui si è "discriminato il soggetto" e aggiunge "peraltro, è macroscopica l'irragionevolezza che non è stata vietata in sé e per sé l'attività di somministrazione e bevande al pubblico, ma solo quella effettuata dai circoli e associazioni, senza che, peraltro, sia possibile comprendere sotto quale profilo" questa attività esercitata da circoli e associazioni, si ponga in contrasto con altri interessi. Il Tar si è pronunciato dopo un esposto presentato da Arci e Associazione consumatori Liguria-Genova.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24