Finanziamenti per 5 milioni, in 3 casi su 4 per difficoltà economiche

Liguria
@ANSA
c1ea524e5eecb777cf5714441dfe57d7

Federconsumatori lancia il servizio trasparenza

 Nel 2018 i cittadini liguri hanno chiesto oltre 5 milioni di euro di finanziamenti a istituti bancari e finanziarie. Di questi, però, solo il 27,5% era finalizzato a un acquisto programmato, principalmente auto o scooter. In 3 casi su 4 la richiesta di prestito ha riguardato persone in difficoltà, che hanno fatto ricorso al finanziamento soprattutto per fronteggiare spese mediche improvvise. I cittadini liguri si rivolgono sempre più spesso a finanziarie rispetto alle banche, che richiedono più documentazione, e una percentuale abbastanza alta, quasi il 18%, fa ricorso alla cessione del quinto di stipendio o pensione. A rendere noti tali dati Livio Di Tullio, presidente Federconsumatori Genova e Liguria, al lancio della campagna 'Servizio trasparenza' dell'associazione. "Questi numeri - spiega - mostrano che in Liguria, a parte le spese programmate come il mezzo di trasporto, resta basso anche il dato consumistico, circa il 5% che riguarda chi compra a rate l'ultimo modello di cellulare o di tv".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24