Genova,scorta acqua per lavare pipì cani

Liguria
@ANSA
84efdc516f944064f30e698a4dc39988

Discussione rinviata in commissione ma la proposta "piace"

 Come altre città anche Genova va verso l'obbligatorietà, per i proprietari di cani, di pulire le tracce di deiezioni e urina con acqua, portando con sé acqua. La novità sarà introdotta con una delibera di modifica al regolamento comunale, documento che è stato proposto oggi, durante una commissione consiliare, da Enrico Pignone (lista Crivello). Nonostante la paternità di un consigliere d'opposizione il documento è stato sostanzialmente visto positivamente dalla maggioranza, tuttavia si è deciso di aggiornare la commissione per poterne discutere anche con associazioni e animalisti. Il rinvio rende più difficile l'eventuale applicazione del nuovo regolamento entro l'estate. L'obiettivo del nuovo regolamento è evitare la diffusione di cattivi odori e arginare le situazioni di degrado, non solo nelle zone turistiche ma in tutta la città.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24