Assalto turisti in Liguria, code

Liguria
@ANSA
a08a22667a83e1fcc9de4ae0da049838

Colonne automezzi su riviere e a Genova per imbarchi traghetti

 Code e rallentamenti lungo le autostrade liguri e in particolare in prossimità del porto di Genova per gli spostamenti di migliaia di turisti che cercano rinfresco recandosi al mare sulle due riviere o agli imbarchi sui traghetti per le isole. Lunghe colonne di automezzi si registrano sulla A7 Genova-Milano in direzione di Sampierdarena e sulla A12 Genova-Livorno che porta nella riviera di Levante.
    Disagi anche sulla A26 che collega Piemonte e Liguria per code tra Ovada e il bivio con la autostrada A10 che porta nella riviera di Ponente e verso la Francia. Il traffico autostradale si è ulteriormente intensificato in Liguria per l'assalto dei turisti dirette sulle riviere. Sulla A7 Genova-Milano si registrano 12 chilometri di coda tra Busalla e Bolzaneto in direzione Genova per raggiungere la riviera di Levante. Sulla A26, gli incolonnamenti hanno raggiunto i 14 chilometri tra Masone e il bivio con la A10, sulla costa nella riviera di Ponente. Code a tratti anche sulla A10 da Varazze fino a Spotorno in direzione del confine di Ventimiglia con la Francia. Il traffico è stato congestionato fino alle 9.30 di stamani anche al casello di Genova Ovest, che ieri era stato chiuso per le operazioni di demolizione del ponte Morandi. Il casello porta agli imbarchi dei traghetti e al porto commerciale. Le lunghe code si sono diradate sa metà mattina e la situazione adesso è regolare.   

Genova: I più letti