Governo boccia la legge sui parchi della Liguria

Liguria
@ANSA
fc30fb5d91b117f3372ec712d6e9dc5b

Lunardon (Pd), ennesima brutta figura della giunta Toti

Il Governo ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale, su proposta del ministro per gli affari regionali Erika Stefani, la legge della Regione Liguria per il riordino dei parchi ritenendola in contrasto con la normativa nazionale.
    E' "l'ennesima brutta figura di una Giunta che non sa fare leggi visto che gliele impugnano praticamente tutte", commenta il capogruppo Pd in Consiglio regionale Giovanni Lunardon. "Le Regioni possono solo aumentare le tutele ambientali, che sono di competenze statale, mai diminuirle. Come invece è stato fatto, nonostante gliel'avessimo detto in tutti i modi", sottolinea Luca Garibaldi (Pd).
    I punti critici, riassume Italia Nostra parlando di un assessorato che "colleziona impugnative", riguardano tra l'altro la ri-perimetrazione con legge regionale dei parchi di Antola, Aveto, Beigua e Alpi Liguri, la sorveglianza dei parchi affidata a soggetti volontari privati anziché a guardaparco e la depenalizzazione delle violazioni più gravi ai regolamenti dei parchi.

"Avevo promesso che mi sarei impegnato per fermare la legge regionale che riduce la superficie dei parchi liguri e sopprime tutte le aree protette della provincia di Savona per favorire le lobby dei costruttori e dei cacciatori, in spregio alla tutela ambientale del nostro bellissimo territorio. E' una legge dannosa dal punto di vista economico e della tutela ambientale, contiene numerosi profili di illegittimità". Lo dichiara in una nota il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il savonese Simone Valente.

"A causa dei soliti capricci della Lega e del centrodestra abbiamo perso due anni in commissione Ambiente e due mesi in Consiglio regionale su una legge assurda che oggi non esiste più e che non doveva neppure vedere la luce. E pensare che l'avevamo detto a più riprese, tanto a Toti quanto al suo assessore, che stavano portando avanti una legge horror fortemente a rischio impugnativa. Ebbene, come volevasi dimostrare, ecco quanto sapevamo sarebbe successo: Ddl 210 meglio noto come 'sfascia-parchi'... bocciato. E giustamente". Lo affermano la capogruppo regionale del M5S Alice Salvatore e il consigliere regionale Marco De Ferrari commentando l'impugnativa del Governo contro la legge sui parchi liguri.
   

Genova: I più letti