Palio Repubbliche marinare, Genova 2/a ma fa ricorso

Liguria
@ANSA
a745aa9af99ae6a92d84ad8517bce2ca

Nella laguna di Venezia vince il galeone di casa

(ANSA) - GENOVA, 2 GIU - Il galeone di Venezia ha vinto la 64/a edizione del Palio delle antiche Repubbliche marinare che si è corso oggi nella città lagunare. La gara si è svolta sulla lunghezza dei 2mila metri con partenza dalla zona dei Giardini ed arrivo in Bacino di San Marco all'ingresso del Canal Grande.
    Venezia ha rotto un digiuno che durava dal 2015, dopo che si era aggiudicata anche le due edizioni precedenti. La classifica ha visto poi dietro al galeone lagunare quello di Genova, e a seguire Pisa e Amalfi. Per Genova è il secondo posto consecutivo. Lo scorso anno, gareggiando nelle acque di casa, venne superata da Amalfi, ma aveva vinto l'edizione dell'anno precedente. Il Palio rivive, in forma agonistica e molto accesa, le antiche competizioni commerciali ma anche belliche tra le quattro città. In precedenza, secondo tradizioni, si erano tenute le sfilate con figuranti in costume medievale, tra dame, cavalieri ed armigeri, in rappresentanza delle quattro città protagoniste.

Amalfi, Pisa e Genova hanno presentato ricorso agli arbitri della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso contro la vittoria di Venezia nella 64/a edizione della Regata delle antiche repubbliche marinare che si è disputata ieri a Venezia. Nel ricorso si parla di "diverse anomalie". Lo rende noto il comune di Genova. Le anomalie riguardano "il posizionamento del campo di regata, le operazioni di partenza e di sorteggio e, stando a quanto riferito da timonieri ed equipaggi, invasioni di corsia. Tutto ciò nonostante le raccomandazioni avanzate in sede di consiglio di regata tenutosi alla vigilia dell'evento"
   

Genova: I più letti