Lenzuola contro biodigestore a S.Stefano

Liguria
@ANSA
5522af3e8d82e62308259dd4fe82116f

Protesta cittadini contro impianto per rifiuti anche genovesi

 'Balconiadi' con decine e decine di striscioni e lenzuoli appesi, questa volta non contro il ministro dell'interno Matteo Salvini ma contro la decisione di costruire un biodigestore. Accade a Santo Stefano Magra (La Spezia) dove i cittadini hanno realizzato la singolare protesta per dire no alla costruzione dell'impianto in località Saliceti: lavorerebbe la frazione organica di rifiuto della provincia spezzina ma anche del vicino Tigullio e di parte della città metropolitana di Genova. L'area è stata già ampiamente "sfruttata" tra impianti di trattamento rifiuti già esistenti e zona retroportuale, sostengono cittadini e amministrazione, che sono saliti sulle barricate. "No al biodigestore, sì alla salute" "La salute è di tutti, l'affare per pochi" tra i messaggi che sono stati appesi a balconi, terrazzi e ringhiere lungo i marciapiedi.
   

Genova: I più letti