Insulti razzisti a arbitro sudamericano

Liguria
@ANSA
a2d1c1d7ce9172f8bb3635a3bbfde65c

Nell'Imperiese.Al termine della gara, aveva negato un fuorigioco

La polizia sta indagando sugli insulti razzisti ai danni dell'arbitro italiano di origini sudamericane Edwin Joel Meza Paredes, 23 anni, direttore di gara della partita Cervo Fc-Don Bosco Valle intemelia, gara valevole per il campionato di Prima Categoria che si è svolto ieri, a Diano Marina. Al termine della partita, terminata 2-2, l'arbitro è stato apostrofano con frasi del tipo "Vieni fuori che ti insegniamo a parlare l'italiano" e poi "Tornatene al tuo Paese... chi ti ha mandato". Il ragazzo, studente universitario, si è spaventato e ha chiamato il 112.
    All'origine degli insulti ci sarebbe un fuori gioco negato ai padroni di casa del Cervo.
   

Genova: I più letti