Al lavoro su gemellaggio Lanterna-Statua Libertà

Liguria
@ANSA
a3f36958a47e5e04ad56b4b8c923d9e4

Per emigrati erano ultima luce in partenza e la prima in arrivo

La Lanterna, simbolo di Genova potrebbe gemellarsi con la Statua della Libertà di New York. La luce del faro che vigila sul porto di Genova era, infatti, l'ultima luce che vedevano i migranti quando lasciavano l'Italia, mentre la prima immagine dell'arrivo in America era propria quella della statua che domina Ellis Island. L'ipotesi è emersa a margine della presentazione della navetta gratuita che a Genova collegherà il Galata Museo del Mare al faro e sarebbe uno dei punto qualificanti del Mem, il museo nazionale dell'Emigrazione, che dovrebbe essere inaugurato nel 2020. "Con il nostro direttore abbiamo preso contatti con New York per creare questo gemellaggio - conferma Nicoletta Viziano, presidente del Muma -. Sarebbe un modo molto interessante per promuovere la città, le nostre bellezze, e invitare gli americani a tornare in Italia per conoscere le loro origini".
    Contatti anche "con tutte le comunità italiane all'estero, nel Nord America - prosegue Viziano - ma anche in Australia e Sud America".
   

Genova: I più letti