Vino: l'export ligure cresce del 54%

Liguria
@ANSA
1a3eb4d1090318adb136ffd1e7ae1bf6

In primi sei mesi 2018 affari per 15 mln, prima vale 10 mln

(ANSA) - GENOVA, 24 GEN - Importante balzo in avanti per le esportazioni di vino ligure che segnano, nel primo semestre del 2018, un aumento del valore economico pari al 54% rispetto all'anno precedente. Lo rivela Coldiretti Liguria su dati Istat.
    La Liguria è passata da un giro di affari di 10 milioni di euro registrati nel primo semestre del 2017, a 15 milioni nello stesso periodo del 2018. "Il successo del vino ligure - affermano il presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il delegato confederale Bruno Rivarossa - è da imputarsi, oltre alla qualità del prodotto, anche al grande lavoro fatto da tutti i viticoltori che hanno avuto il coraggio di spingere il proprio prodotto sul mercato estero. La coltivazione della vite nella nostra regione viene condotta grazie ai tipici terrazzamenti su circa 2.000 ettari in cui si producono 8 Doc (Golfo Tigullio/Portofino, Colline di Levanto, Cinque Terre/ Sciacchetrà, Colli di Luni, Valpolcevera, Riviera Ligure di Ponente, Ormeasco di Pornassio e Rossese di Dolceacqua) e 4 Igt".
   

Genova: I più letti