Sanità: robot 'da Vinci', 220 interventi

Liguria
genova

In un anno di utilizzo al San Martino

 Era il 22 gennaio del 2017 quando al policlinico San Martino è entrato 'in servizio' il robot 'da Vinci', che a dispetto della sua forma aggressiva e moderna, ha ingentilito le tecniche chirurgiche, permettendo di intervenire con maggiore efficacia su pazienti affetti da varie patologie.
    In un anno il robot ha compiuto 220 interventi chirurgici. 'da Vinci' offre la possibilità di effettuare interventi con tecnica robotica nella sala operatoria del San Martino ai chirurghi di tutta la regione, purché abbiano superato uno specifico training ed acquisito le necessarie certificazioni. Finora ad avvicendarsi sono stati soprattutto i professionisti del San Martino e del Gaslini ma sono in corso di valutazione diverse richieste da altri ospedali per professionisti che nel 2018 hanno acquisito la certificazione per partecipare al progetto.
    Il robot permette interventi meno invasivi e rimuove i tumori con più precisione e delicatezza, riducendo al minimo le complicanze post operatorie e la durata dei ricoveri.
   

Genova: I più letti