Lite per posto da mendicante, un arresto

Liguria
@ANSA
0d448522c80fe0699aa9c1cf52c9a8c0

Nigeriano ha aggredito donna davanti a un supermercato

 Litigano per il posto da mendicante e uno dei due è arrestato. È successo in via Manuzio, a Genova San Fruttuoso, davanti il supermercato Pam. Gli agenti delle volanti hanno arrestato un nigeriano di 30 anni con l'accusa di violenza privata e lesioni personali. La vicenda nasce dall'arrivo di una donna che si era messa a chiedere l'elemosina nello stesso posto. L'uomo ha vantato diritti di territorio con toni aggressivi e minacciosi, invitandola più volte ad andarsene, poi l'aggressione: la donna dopo essere stata spintonata dal questuante è caduta riportando una lieve contusione. Un passante, sentendo le grida della donna, è intervenuto allontanando l'aggressore e aiutando la questuante, affidata a un dipendente del supermercato che ha prestato i primi soccorsi e ha avvisato le forze dell'ordine. I poliziotti, una volta sul posto, hanno rintracciato il nigeriano nascosto all'interno dell'atrio di un palazzo e lo hanno arrestato.
   

Genova: I più letti