Biasotti-Utili, gruppo da 400 mln

Liguria
@ANSA
fa77bf5828edcc7f49f006dc6cae6783

Alleanza in gamma concessionari premium, 500 addetti

(ANSA) - GENOVA, 28 NOV - Dall'alleanza ligure-piemontese tra le aziende delle famiglie Biasotti e Utili è nato uno dei più grandi gruppi a livello nazionale dei concessionari 'premium' del settore automotive. Il nuovo gruppo conta un fatturato di oltre 400 milioni di euro, il numero di occupati, totalmente concentrato tra Piemonte e Liguria, supera, compreso l'indotto, circa 500 addetti, numero che in rapporto allo sviluppo del fatturato potrà crescere del 30%. Utili è entrato nel capitale della società di Biasotti, che si è tenuto il 60% ma gli affiderà la gestione in qualità di amministratore delegato, con l'obiettivo di fondersi fra tre anni.
    Il progetto di fusione è stato presentato a Genova da Sandro Biasotti e Marco Utili in una conferenza stampa a cui hanno partecipato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e il sindaco di Genova Marco Bucci. Presenti anche il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il presidente di Banca Carige Pietro Modiano.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.