Violenza donne:panchina rossa al Morandi

Liguria
@ANSA
280fad1451640ac22bddbae5331d263b

Polemica di Leu: "Via Fillak non è strada di passaggio"

(ANSA) - GENOVA, 18 NOV - Non convince la decisione del municipio Centro Ovest di Genova di collocare una delle "panchine rosse", simbolo della campagna contro la violenza sulle donne, in via Fillak, poco distante dalla zona rossa, decretata tale dopo il crollo di ponte Morandi. A criticare l'iniziativa è Liberi e Uguali: "Si tratta di un'area di minimo passaggio e che presumibilmente sarà zona di cantiere per gli anni a venire. Va bene portare l'attenzione su tematiche importanti come la violenza contro le donne o il crollo di ponte Morandi, ma meglio sarebbe non mescolarle malamente", dice Mariano Passeri. "Il rischio è che nessuno veda o si sieda su quella panchina, dove sarà installata una targhetta con i contatti delle forze dell'ordine e dei centri anti-violenza", dice. Passeri accusa la giunta municipale di "valutazioni politiche e mediatiche sbagliate" e propone per la panchina largo Gozzano o via Cantore, zone più frequentate. Il Comune prevede una "panchina rossa" anche a nord del Morandi, nel quartiere di Certosa.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.