Resa onori a marinaio morto nel 1940

Liguria
genova

Carlo Acefalo morì dopo naufragio in Sudan

(ANSA) - GENOVA, 16 NOV - Resa degli onori per i resti del marinaio sottocapo silurista Carlo Acefalo, deceduto a 24 anni nel 1940, a bordo del sottomarino Macallé incagliato nella barriera corallina davanti all'isola Bar Mousa Kebir, in Sudan.
    La cerimonia, alla presenza delle più alte cariche della Marina militare, dell'Anmi e della Guardia costiera si svolgerà venerdì 23 novembre a Savona alle 14.30. I resti del sottocapo saranno poi tumulati a Cuneo, nel cimitero di Castiglione Falletto accanto alla madre. La tomba di Carlo è stata individuata in Sudan dal regista italo-argentino Ricardo Preve che ha voluto ricostruire la tragedia del Macallé e riportare a casa i resti di Carlo, cosa che è avvenuta il 9 ottobre 2017 quando, una volta certificati dal medico legale, i resti del marinaio sono stati riconsegnati all'ambasciata italiana in Sudan in attesa dell'ultimo viaggio verso Castiglione Falletto. Tutta la storia è stata raccontata nel docu-film 'Tornando a casa'.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.