Giovani liguri favorevoli all'Unione Europea

Liguria
genova

Ma per loro debito pubblico italiano è da attribuire alle Ue

La maggioranza degli studenti liguri dell'ultimo anno delle scuole superiori (70%) è favorevole all'Unione Europea e l'85% ritiene che l'Europa dovrebbe essere materia di studio a scuola. È quanto emerge da una ricerca sull'Unione Europea elaborata dal Centro In Europa che ha coinvolto 507 studenti liguri, presentata al Salone Orientamenti. Dai dati emerge come per il 60% dei ragazzi dell'ultimo anno delle scuole superiori a cui era rivolto il sondaggio, ritengono che l'Ue non faccia abbastanza per i giovani e che dovrebbe soprattutto incrementare i suoi sforzi per creare maggior̀occupazione. Non solo, il 70% è favorevole all'Europa, il 18% è sfavorevole e il 12% è indifferente. Il sondaggio mostra come l'85% degli studenti ritiene che l'Europa dovrebbe essere obbligatoriamente insegnata nelle scuola. Tra le curiosità, il fatto che per alcuni giovani la causa del debito pubblico italiano sia proprio da attribuire alla Ue.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.