Ilva, tra 1 mese proposta ricollocamenti

Liguria
@ANSA
9e390e65578b671fa2d9ad21265b583b

Concluso tavolo Mise. Fiom, confermato rapporto aree-occupati

E' durato circa un'ora l'incontro al Mise per la verifica dell'applicazione dell'accordo di programma dell'Ilva di Cornigliano. All'incontro hanno partecipato oltre ai sindacati e ai funzionari di Arcelor Mittal, il governatore Toti e il prefetto di Genova Spena. Due le questioni sul tavolo: la conferma dell'accordo di programma e il ruolo di Società per Cornigliano nella ricollocazione degli esuberi. "Sul primo punto - ha detto il segretario della Fiom Cgil Bruno Manganaro - abbiamo ribadito che, anche se non è immediatamente attuabile il principio deve essere confermato e quindi entro la fine del piano industriale nel 2023 i lavoratori in esubero devono essere ricollocati. E Mittal si è detta d'accordo". Per quanto riguarda il ruolo di società per Cornigliano "è stato Toti a chiedere al governo garanzie economiche e giuridiche, impegnandosi a riconvocarci entro i primi di dicembre per formulare una proposta per la ricollocazione dei 474 lavoratori non assunti subito da Mittal".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.