Morta aquila reale colpita da bracconiere

Liguria
genova

A Monterosso trovato ferito raro gufo reale

Una "rara aquila minore" colpita da una fucilata sotto un'ala sulle alture di Campochiesa (Savona) è morta, dopo essere stata sottoposta alle cure veterinarie che non l'hanno potuta salvare. E' quanto denuncia l'Ente nazionale per la protezione animali. L'animale appartiene a una specie migratrice che raramente nidifica in Liguria, proveniente dal nord Europa ed in transito autunnale lungo le coste fino a Gibilterra verso l'Africa. Si tratta, secondo l'Enpa di Savona, di "un grave episodio di bracconaggio, a caccia aperta nonostante il disastro climatico in corso e grazie all'insensibilità della regione Liguria che non ha provveduto a sospenderla". Un altro animale raro, un gufo reale, è stato trovato ferito per cause sconosciute a Monterosso al mare (La Spezia) ed è deceduto nel Centro di recupero Cruma-Lipu di Livorno. Era privo dell'anello identificativo e di microchip. La presenza della specie non era stata ancora segnalata nel territorio del Parco nazionale delle Cinque terre.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.