Mattarella, abbiamo un debito con Genova

Liguria
@ANSA
1ea9f03ef1d8a7a8ddf6c6cda496e3c6

'Dobbiamo sostenere la città e aiutarla rapidamente'

(ANSA) - RIMINI, 23 OTT - "L'assurda, inaccettabile tragedia del Ponte Morandi di Genova - con il suo prezzo tremendo di vite umane, di sofferenza, di privazioni e di disagi - ha mostrato ancora una volta la solidarietà dei genovesi e quanto sia stata intensa la vicinanza degli italiani. Questo è il nostro Paese".
    Lo ha detto all'Anci, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Il debito che abbiamo verso Genova è di sostenerla, di aiutarla a ricostruire rapidamente". "Come continueremo a essere al fianco dei Comuni del centro-Italia colpiti dal terremoto - ha argomentato ancora il presidente Mattarella -. I lavori proseguono. Per ricostituire adeguatamente il patrimonio infrastrutturale, immobiliare, storico-artistico ci vorrà ancora tempo. Ma le comunità locali devono sapere di poter contare sempre sulla solidarietà del Paese".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.