Da Comunità ebraiche fondi borse studio

Liguria
@ANSA
d61daca05fd4a61724481140afa9b87a

Per i figli delle vittime. Bucci, lavoriamo insieme per futuro

(ANSA) - GENOVA, 14 OTT - "Genova negli ultimi due mesi ha dimostrato cosa significa essere uniti, stare insieme indipendentemente dal credo religioso e dalle ideologie, cosa vuol dire lavorare per far tornare Genova una grande città, al di là del dramma del ponte. Genova sta crescendo sotto tutti i punti di vista, e l'invito è lavorare tutti insieme". Lo ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci aprendo la giornata europea della cultura ebraica di cui Genova è stata scelta come città capofila.
    "La scelta di Genova - ha detto Bucci - è un segnale per la tutta la città e per la nostra comunità ebraica. Ripartendo da questa bellissima giornata, lavoriamo tutti insieme per il futuro della nostra città e per i nostri figli". A aprire la manifestazione la presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane Noemi Di Segni che ha annunciato "l'impegno dell'Ucei e della Comunità Ebraica di Genova e l'iniziativa di una raccolta fondi in favore dei figli delle vittime della tragedia del crollo del ponte Morandi.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.