Liguria, piogge intense ma no criticità

Liguria
@ANSA
f9b9908d9bdd397acc0ff93c6bcf73a7

Situazione sotto controllo anche in zona ponte Morandi

Piove intensamente su tutta la Liguria dalla notte scorsa, ma non sono state registrate particolari criticità per il maltempo. La situazione è sotto controllo anche nella zona del crollo del ponte Morandi, in Valpolcevera. A Ponente - dove è stata diramata l'allerta "rossa" (nel resto della regione è "arancione") - la situazione è sotto controllo: qualche problema solo per l'allagamento di scantinati nell'imperiese. A Genova e a Levante non sono state segnalate criticità.

Toti, non si esclude prolungamento allerta - "Siamo a metà dell'emergenza, il pomeriggio sarà ancora molto lungo e non si esclude di prolungare l'allerta meteo". Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, facendo il punto sull'ondata di maltempo che sta colpendo la Liguria. La notte è trascorsa "sufficientemente tranquilla" e le previsioni sono state sostanzialmente confermate. "Le preoccupazioni maggiori - ha spiegato il governatore - riguardano al momento la Val Bormida ed il Savonese, in particolare il torrente Letimbro. Ci sono stati piccoli allagamenti e piccole frane in Val Bormida e qualche allagamento in città a Savona. Su Genova non c'è invece nessuna segnalazione, né sul torrente Polcevera che viene monitorato costantemente, né sul torrente Bisagno".

Chiuso tratto Aurelia a Arenzano - A seguito dell'emanazione di un allerta meteo che interessa la Regione Liguria, è stata disposta la chiusura provvisoria al traffico di un tratto della strada statale 1 Aurelia all'altezza del km 547+8, in località Pizzo di Arenzano (Genova). Lo ha comunicato l'Anas.   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.