Toti, decreto sia scritto col cervello

Liguria
@ANSA
7cf01b2fb7392353171b386af2f7fb34

Governatore, presto completati monitoraggi sensori

 "Speriamo che il decreto sia scritto anche con il cervello. Non sono un giurista, i ricorsi purtroppo sono un male endemico del nostro paese. Ci auguriamo tutti che il decreto sia a prova di ricorsi ma lo verificheremo purtroppo sulla nostra pelle tra pochissimo". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti commentando le parole del ministro Danilo Toninelli sul Decreto Genova. Toti ha tra altro auspicato "ampie modifiche in Parlamento" del Decreto e che ci sia "buon senso" da parte del mondo imprenditoriale che possono partecipare alla ricostruzione e da parte di Autostrade. "Tra un paio di giorni completeremo anche la seconda fase dei monitoraggi con i sensori - ha concluso Toti -. Auspichiamo arrivino notizie positive sia per la riapertura delle strade che per quanto riguarda il rientro degli sfollati nelle loro case. E' uno dei nostri primi impegni, e siamo in costante contatto con la Procura per avere i via libera al più presto".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.