Chiede indossare mascherina, autista bus aggredito a Firenze

Toscana
firenze

Vittima rimasta illesa. Denunciati un 30enne e un 46enne.

(ANSA) - FIRENZE, 21 APR - Ubriaco, ha aggredito un autista di un bus Ataf a Firenze che poco prima aveva invitato a indossare la mascherina, costringendolo a fermare la corsa. Per questo un 30enne è stato denunciato dalla polizia per i reati di interruzione di pubblico servizio, rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato anche un 46enne che si trovava con lui. Illeso, ma sotto choc per l'accaduto, l'autista del mezzo. L'episodio è accaduto ieri alle 20,30 a Firenze, nella zona di piazza Dalmazia.
    Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il 30enne, di origine russa, si trovava sul bus insieme a due amici, tra cui il 46enne. Quando l'autista li ha invitati a indossare la mascherina inizialmente hanno obbedito ma poi, arrivati a una fermata, il 30enne ha reagito alla richiesta bloccando una porta e impedendone la chiusura, quindi ha tentato di colpire il conducente lanciandogli contro una bottiglia di birra e il suo cellulare. La vittima ha evitato di essere ferita rifugiandosi nella sua postazione di guida, protetta da un plexiglass, e dando l'allarme alla polizia. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24