Scomparsa nel Pisano, mamma a killer, fai trovare corpo

Toscana
995e890ac65b13090fbdcd5a1dc1566f

Legale donna, la madre di Krystyna in Italia entro 10 giorni

(ANSA) - PISA, 24 MAR - "Adesso speriamo che già in sede di interrogatorio di garanzia, Francesco Lupino indichi agli inquirenti il luogo dove ha nascosto il corpo senza vita di Krystyna Novak. E' questo ciò che chiede la mamma della giovane, ancora sotto choc per la notizia della svolta nelle indagini ricevuta ieri". Ha i contorni di un appello quello affidato all'avvocato Daica Rometta, che tutela gli interessi della madre della 29enne ucraina scomparsa all'inizio di novembre da Orentano, nel Pisano, e che secondo gli inquirenti è stata uccisa dal tatuatore fiorentino Francesco Lupino, in cella da ieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.
    "Purtroppo - aggiunge il legale - riteniamo condivisibile la ricostruzione della procura e l'epilogo della vicenda. Del resto, proprio la mamma di Krystyna ha sempre detto che la figlia non sarebbe sparita così nel nulla senza lasciare traccia. Si sentivano ogni giorno telefonicamente e quindi quelle 24 ore di silenzio avevano molto preoccupato la donna, che ha così fatto scattare le indagini, anche se purtroppo con alcuni gironi di ritardo". Ora, osserva Rometta, la speranza "della famiglia di Krystyna è che Lupino, già in sede di interrogatorio di garanzia, fornisca indicazioni utili per trovare i resti della giovane e dare loro segna sepoltura".
    Infine, l'avvocato si aspetta che "dal prosieguo delle indagini emergano con chiarezza anche quella rete di connivenze e complicità che paiono esserci già adesso e che rendono improbabile che l'arrestato abbia fatto tuto da solo". (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24