Rapina violenta a donna in via di Firenze, preso a Cascine

Toscana
8f472862648d9f9cd06ef52647923aa2

Assalto in piena notte,lei fugge ma la fa cadere.Gip,in carcere

(ANSA) - FIRENZE, 13 MAR - Il gip di Firenze ha convalidato il fermo e poi disposto la detenzione in carcere per un uomo del Gambia, 22 anni, che la notte dell'11 marzo, alle 3, in via Strozzi, pieno centro, rapinò in modo violento una donna che stava rincasando. L'uomo, secondo le ricostruzioni della polizia che successivamente ha saputo rintracciarlo alle Cascine, quella notte la pedinò, quindi la avvicinò col pretesto di chiederle una sigaretta mentre in strada non c'era nessuno. La donna, spaventata, si mise a correre per fuggire dal malintenzionato, ma lui le andò dietro e la fece cadere malamente apposta, poi si avventò sulla borsa. Nonostante che la passante difendesse la sua borsa, il rapinatore tirò a sè fino a trascinare l'aggredita per molti metri sul selciato, poi la donna dovette mollare la presa. La refurtiva è stata di 600 euro in contanti, un pc portatile e anche un telefonino più altri effetti personali. Il gambiano è stato individuato dai Falchi della questura la mattina dopo sul ponte del tram sull'Arno per le Cascine. Aveva con sè il telefonino della vittima ma nella sua dimora di Pistoia è stata trovata altra refurtiva della rapina. Scattato il fermo di polizia, stamani il gip lo ha convalidato e ha deciso perchè restasse in carcere. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24