Covid: caso di variante inglese scoperto nel Fiorentino

Toscana
fbab391db01f64ccf8a939057a550f95

E' il primo nell'area che fa capo all'Asl Toscana centro

(ANSA) - FIRENZE, 14 GEN - Identificato un caso di variante inglese del Covid in uno studente 25enne, residente a Fiesole (Firenze), rientrato dall'Inghilterra il 18 dicembre. La conferma stamani dal laboratorio di Careggi. Lo rende noto la Asl Toscana centro specificando che è il primo caso riscontrato nell'area di sua competenza.
    Il 25enne, studente universitario a Londra, al rientro a Fiesole è stato subito sottoposto a isolamento per un periodo di 14 giorni in quanto di ritorno dall'estero. Stessa misura per la sorella, unico suo contatto stretto, che era andato a prenderlo, con mezzo privato, all'aeroporto fiorentino. Nei due giorni successivi al suo rientro il giovane ha manifestato sintomi lievi riconducibili al Covid, venendo poi portato a Careggi in ambulanza per aver poi accusato un dolore toracico. Al pronto soccorso è stato sottoposto a tampone ed è risultato positivo.
    Il 25enne è poi tornato a casa in quarantena. Nel frattempo le analisi hanno poi portato ad accertare che si trattava di un caso della variante inglese. La Asl, spiega una nota, "ha avviato tempestivamente l'indagine epidemiologica per il tracciamento dei contatti stretti rilevando soltanto la sorella", che si trova attualmente in isolamento. "I nominativi dei passeggeri presenti sullo stesso volo del giovane saranno forniti dalla compagnia area al ministero dei Trasporti. Al momento non sono disponibili. Il 25enne ha comunque dichiarato agli operatori sanitari di aver mantenuto i dispositivi di protezione per tutta la durata del volo". (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.