Scuola: Firenze;controlli,orari scaglionati e tpl potenziato

Toscana
75abccd4ab906898f594da4c5bcc16a4

Per rientro 11/1 attivato pure numero verde per segnalare disagi

Ingressi scaglionati, controlli anti-assembramenti, potenziamento del trasporto pubblico locale e anche un numero verde per segnalare eventuali disagi: è quanto prevede il piano straordinario per il ritorno in classe al 50% degli studenti delle scuole superiori della Città metropolitana di Firenze, pari a circa 21mila su una popolazione totale di 42mila. Il piano di rientro, spiega una nota, è frutto del tavolo di lavoro presieduto dal prefetto di Firenze Alessandra Guidi, e composto da Regione Toscana, Città metropolitana, Comune di Firenze, ufficio scolastico regionale, motorizzazione civile e aziende del tpl.

Gli orari di ingresso e di uscita sono stati scaglionati: tra le 8 e le 10:10, e le 12.30 e le 15, ma vi sono anche istituti dove sono stati previsti turni pomeridiani. Il piano, si spiega, punta ad agevolare i flussi in entrata ed uscita dalle scuole e la ordinata fruizione dei mezzi pubblici evitando assembramenti alle fermate. Per questo saranno coinvolti oltre 200 operatori al giorno tra polizie municipali, polizia provinciale della Metrocittà, steward privati, facilitatori delle aziende di trasporto, volontari e forze dell'ordine. Saranno inoltre presidiate nelle ore di punta diverse fermate delle linee tramviarie e del trasporto su gomma.

Potenziato anche il trasporto con l'attivazione di 47 mezzi per il servizio extraurbano, la messa in riserva di 5 mezzi per eventuali criticità e il rafforzamento delle linee forti. Nelle fasce orarie di ingresso e di uscita degli studenti sarà aumentato il cadenzamento ordinario delle corse effettuate con la tramvia e anche Trenitalia ha previsto il potenziamento del sistema ferroviario, sulle tratte Empoli-Siena e Firenze-Borgo San Lorenzo, con la messa a disposizione di bus, da utilizzare nel caso si presentassero criticità in ordine alla capienza delle vetture.

Per il rientro in classe nelle superiori la direzione tpl e la sala della Protezione civile della Città metropolitana di Firenze garantiranno poi una regia unitaria dell'organizzazione e il monitoraggio delle condizioni di criticità che dovessero verificarsi, anche sulla base delle segnalazioni che i cittadini potranno inoltrare al numero verde 800-893550 o all'indirizzo e-mail osservatorio.trasporti@cittàmetropolitana.fi.it.

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24