COVID, il punto in Toscana

Toscana
d0a9733e3896b2c47ae6edd2a3b1cec8

Record 1 milione tamponi eseguiti. Nardella apre una task force

(ANSA) - FIRENZE, 26 OTT - La Toscana sfonda il 'muro' dei 2.000 nuovi pazienti per Coronavirus nelle 24 ore dopo giorni di continuo rialzo dei contagiati. Oggi si tocca l'aumento più alto di sempre nella regione con 2.171 nuovi casi (età media 43 anni) ai quali nella statistica si aggiungono 13 decessi che portano il totale delle vittime a 1.275 persone in Toscana. Record, simbolico, anche per i tamponi eseguiti che hanno raggiunto quota 1.013.957, oltre il milione, 13.122 in più rispetto a ieri e verso i 17.000 giornalieri auspicati dal presidente Eugenio Giani nei giorni scorsi come traguardo ottimale. Gli attualmente positivi sono oggi 19.376 (+11,9% su ieri) di cui i ricoverati nei posti letto Covid sono 889 (+7,8%, 110 in terapia intensiva) mentre ci sono 18.487 persone in isolamento a casa con sintomi lievi o senza sintomi (+1.992 su ieri pari al +12,1%). Le persone guarite sono 12.810 (+102 su ieri, +0,8%): 517 clinicamente guarite (+31 su ieri, +6,4%), e 12.293 (+71 su ieri, +0,6%) guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo in sequenza. A Firenze il sindaco Dario Nardella ha riunito una task force. "La situazione è seria e va monitorata con grande attenzione - ha detto -, siamo in costante contatto con la Asl, con i direttori di ospedale e la Regione. Questa mattina ho riunito la task-force per l'emergenza Covid che consulterò ogni giorno per valutare le azioni da prendere in esame. Ho parlato con il direttore dell'ospedale di Careggi e con il direttore dell'Asl dell'area fiorentina e nei prossimi giorni gli ospedali della città e dell'area metropolitana metteranno a disposizione ulteriori posti letto per la terapia intensiva". In Regione Giani firma un'ordinanza per stanziare fondi (4 mln) per il trasporto locale così da diluire le presenze dei passeggeri a bordo. Le categorie economiche lamentano conseguenze gravi per l'ultimo Dpcm, anche i circoli Acli e Arci - 1.500 in Toscana - temono di dover chiudere le attività, con ricadute sociali importanti. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24