Fase 2: la marcia dei ristoratori toscani a Firenze

Toscana
42fed2a49ee73937c904e735e6c6ec91

La protesta per chiedere regole certe sulla riapertura e sostegno

Una 'passeggiata' di protesta nel centro di Firenze per chiedere regole certe sulla riapertura dei ristoratori e sostegno. E' l'iniziativa organizzata oggi da alcune centinaia di ristoratori provenienti da tutta la regione, che aderiscono al gruppo 'Ristoratori Toscana' che conta 9mila adesioni su facebook.

A braccia aperte per mantenere la distanza di sicurezza interpersonale e intonando l'inno di Mameli ristoratori, cuochi, pizzaioli, ma anche camerieri e personale dei locali, hanno sfilato da piazza del Duomo a piazza della Signoria dove sono stati appesi alcuni striscioni con scritto "Comune, Regione, Governo, basta chiacchiere adesso i fatti", e "dipendenti = nostra famiglia".

Un altro striscione esprimeva invece "Solidarietà ai ristoratori di Milano". I manifestanti non hanno voluto incontrare rappresentati delle istituzioni e politici. In piazza, a titolo personale, solo il senatore Gianluigi Paragone. La richiesta è quella di avere "regole certe", elemento portante della protesta allargata anche ad altre città italiane. 
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24