Famiglia intossicata monossido a Firenze

Toscana
@ANSA
3248f104660f398b9177d2c38c2488cb

Non gravi, causa sono fumi combustione caldaia

(ANSA) - FIRENZE, 18 NOV - Una 36enne egiziana e i tre figli di 4, 10 e 16 anni sono rimasti intossicati a causa di esalazioni da monossido di carbonio, ieri sera intorno alle 21,30 mentre si trovano nella loro casa, un garage adibito ad abitazione a Firenze, in via del Lasca nella zona delle Cure.
    Portati in ospedale per le cure del caso, al momento sarebbero tutti in buone condizioni di salute. A dare allarme è stato il marito della donna, 32enne egiziano, che si trovava a parlare con un amico in strada e ha sentito alcuni lamenti provenire dal garage dove vive in affitto con la famiglia. Sul posto polizia e vigili del fuoco.
    Secondo quanto ricostruito, le esalazioni sarebbero state provocate da una caldaia utilizzata per il riscaldamento dell'acqua del bagno, che sarebbe stata montata in modo artigianale dallo stesso 32enne, e sarebbe stata priva del tubo di aspirazione di ossigeno dall'esterno e di quello di scarico dei residui della combustione, che fuoriuscivano direttamente nel locale.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.